ll presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. - Leggi Informativa - OK

Il Consiglio Provinciale >

Presentazione

 
La legge 11 gennaio 1979, n° 12, nel dettare le norme per l'ordinamento della professione di Consulente del lavoro, prevede l'istituzione di albi tenuti dai Consigli provinciali.
 
Il Consiglio Provinciale di Brescia, Ente di diritto pubblico, è quindi preposto alla tenuta dell'albo nel quale sono iscritti coloro che, dopo aver svolto almeno un biennio di praticantato e superato un esame di Stato, conseguono l'abilitazione a svolgere la professione di Consulente del lavoro.
 
Tra le attribuzioni del Consiglio provinciale figurano quelle della vigilanza per la tutela del titolo professionale di Consulente del Lavoro (anche la lotta all'abusivismo), dell'adozione di provvedimenti disciplinari a carico degli iscritti che si rendano colpevoli di abusi o mancanze nell'esercizio della professione o comunque di fatti non conformi alla dignità ed al decoro professionale, della cura del miglioramento e del perfezionamento degli iscritti nello svolgimento dell'attività professionale.
 
 
 

kesiaweb